“La moda come esercizio creativo”, parola di Brunello Cucinelli

Fresco dal successo di Pitti Uomo 2018, il re del Cashmere Brunello Cucinelli ha approfittato dell’occasione non solo per parlare e presentare la collezione del prossimo inverno, ma anche per ricordare il valore, le possibilità che offre la moda e non solo.

Ogni incontro, presentazione o appuntamento dell’alta moda diventa per Cucinelli l’occasione di ricordare e condividere i valori della sua filosofia di fare moda: una missione, una vocazione attraverso la quale raccontare il nostro tempo e la nostra realtà, ricordando la responsabilità di essere imprenditori. Moda quindi è prima di tutto sapersi prendere cura di se stessi, soprattutto oggi sapendo dosare bene l’uso delle tecnologia, come racconta in un’intervista al Sole 24 Ore.

“Sento nell’aria un desiderio di calma e silenzio, che non è necessariamente incompatibile con l’utilizzo della tecnologia. Prendiamoci del tempo per camminare in un bosco, pensare a quanto è importante essere in armonia con gli altri e con l’ambiente. Dobbiamo prenderci cura, ognuno a nostro modo e secondo i nostri mezzi, delle persone, delle nostre terre, del nostro patrimonio artistico e culturale. E delle nostre anime naturalmente”.

Da sempre infatti per Cucinelli, sin dagli inizi, la Fondazione ha rappresentato qualcosa di più di un’impresa di moda, impegnandosi in progetti di sostenibilità che lui preferisce definire di “cura del creato”. Progetti molto speciali che hanno risollevato, restaurato monumenti e attrattive dell’Umbria.

Gli investimenti così e il ricavato dell’azienda non restano così vengono in aiuto e cura dell’altro. A riguardo quindi anche il concetto di moda per Cucinelli è decisamente innovativo: “Scegliere come vestirci è un esercizio creativo divertente e lo è anche decidere cosa tenere nei nostri armadi. Le nostre collezioni devono continuare ad incuriosire e sorprendere per i dettagli e la qualità, ma allo stesso tempo chi acquista deve poter pensare che i capi sono, volendo, per sempre”.

 

Related Article

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: