Filobio: una linea “sostenibile” per bambino, anche il cashmere tra i filati
, / 1286 0

Filobio: una linea “sostenibile” per bambino, anche il cashmere tra i filati

SHARE
Filobio: una linea “sostenibile” per bambino, anche il cashmere tra i filati

Moda vuol dire classe, tendenza ma anche benessere. Oggi che nel mondo le risorse naturali più preziose rischiano di sparire, sono tantissime le aziende che cercano di rendere il proprio operato attento all’ambiente e rientrare quindi in progetti sostenibili.

Esemplare è il progetto portato avanti da Filobio, il cui slogan è diventato “sano è bello, bello è sano”, che sceglie di realizzare la propria linea per bambini da 0 a 4 anni scegliendo un cotono al 100% biologico, che tutela la salute del bambino, del coltivatore e anche del pianeta senza alternarne l’equilibrio. Un progetto che si sostiene anche grazie ad una continua ricerca, che nel privilegiare sempre la scelta di filati naturali punta non solo più sul cotone ma anche sul canapa, lana merino e cashmere, che rendono così anche più variegata la scelta stilistica dei capi.

Sono realizzati tessuti esclusivi, pregiati e di qualità, attenti all’ambiente nel più piccolo dettaglio: anche gli accessori che compongono i capi, come bottoncini, targhe, etichette e ricami, sono realizzati in natura detox, secondo una politica che elimina ogni elemento inquinante per l’ambiente. Un’attenzione costante nella realizzazione del capo che passa anche per una tecnica di tintura e di finissaggio sicura per la pelle.

Non sorprende che Filobio abbia ottenuto, tra le poche aziende italiane, la certificazione da parte dell’Associazione Tessile e Salute. Esempio che la bellezza non si esprime unicamente in un design ricercato e originale, ma anche nell’attenzione all’ambiente, al pianeta e alla salute di chi indossa i capi, e ancora una volta anche al cashmere contribuisce ad un piccolo passo in più verso l’attenzione alla cura dell’uomo ma anche del pianeta.

Related Article

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: