Tasselli Cashmere arriva a Lecce: concorso di idee per giovani designer italiani
, / 1574 0

Tasselli Cashmere arriva a Lecce: concorso di idee per giovani designer italiani

SHARE
Tasselli Cashmere arriva a Lecce: concorso di idee per giovani designer italiani

Tasselli Cashmere scommette sul Salento: la nota azienda di Bevagna sempre attenta a ciò che accade in Italia e nel mondo ha deciso di lanciare un concorso che possa dare l’opportunità a dei nuovi giovani designer di sviluppare nuove idee e metterle in gioco, aiutando così il Salento a riprendersi dal duro colpo incassato dalle aziende tessili, che in centinaia rischiano di chiudere.

Nasce così “Attitude“, questo il concorso ideato da Tasselli Cashmere e Superficie 8 e presentato il 27 Febbraio 2015 alle 19.00 alla Galleria Francesco Foresta di Lecce: per l’occasione importanti personalità come Diego Tasselli, Francesco Foresta e Roberto Quatraccioni hanno svelato tutti i dettagli per prendere parte alla sfida. Il vincitore vedrà il proprio disegno prendere forma sulle fibre del cashmere, entrando così in esclusiva nella prossima collezione Tasselli Cashmere.

L’azienda umbra è infatti la più indicata al momento per poter aiutare il Salento a riprendersi dalla crisi del tessile: filosofia portante infatti di Tasselli è quella di valorizzare il territorio, conoscerne le risorse e le possibilità, lasciarsi ispirare per contribuire alla ricchezza culturale del territorio. L’amore per le cose belle e la tradizione dall’Umbria arrivano così a Lecce, lanciando un’importante sfida e opportunità ai fashion designer del domani.

L’avventura di Tasselli Cashmere così continua dalla Cina anche per l’Italia: non è un caso che i fratelli Tasselli abbiano scelto Lecce, che insieme a Perugia ha gareggiato per il titolo di capitale europea della cultura, conquistati dalla natura incontaminata, dai colori caldi e da uno stile di vita legatissimo alle tradizioni, con grande voglia di crescere ed innovarsi proprio come lo spirito umbro.

Related Article

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: