Dress Coats: la passione per il cappotto
, / 1288 0

Dress Coats: la passione per il cappotto

SHARE
Dress Coats: la passione per il cappotto

I cappotti tornano a vestire l’autunno-inverno 2014/2015; le tendenze sono parecchie e accontentano tutti i gusti; dal military chic con spalle importanti ed alamari, al cappotto lungo stampato animalier, fino agli eleganti cappottini nei toni pastello che fanno tanto stile preppy; arricchito da originali mix il cappotto quest’anno è il must assoluto: in tweed, in montone,e  in ecopelo coloratissimo; i modelli e i tagli sono davvero tanti: l’active, il walker, il peacoat, il wool blend; tra i materiali più utilizzati tutte le fibre naturali tra cui regna sovrano il cashmere.

Un vero campionario di calore ed eleganza, o di sportività chic; dalle pellicce, alla versione piumino, fino alle cappe con maniche raglan e grandi bottoni; ogni griffe ha proposto i cappotti in modo diverso; quelli di Balenciaga sono coloratissimi, tra cui spicca un modello turchese, Gucci ha optato per i rosa delicati; Burberry ha realizzato capispalla in tinte classiche, mentre sono in verde smeraldo quelli di Dsquared2; rosso fuoco per Stella Jean e rosso più scuro per la collezione di abbigliamento di Pinko; Simonetta Ravizza punta sulle nuances del viola, e ricami floreali e nuance tenui per Blumarine.

Messe in campo dalle Maison più rinomate le fantasie, le righe, e il tartan; tra i brand che propongono capispalla in fantasia vediamo: Etro che h fatto uso del motivo paisley; Isabel Marant e Van Noten hanno scelto il mood optical. La lunghezza preferenziale è quella media, con taglio rigoroso, maschile, con bordi in pelliccia, e decori di gemme e cristalli.

Related Article

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: