Brunello Cucinelli “The Journey in the Land of Spices”: collezione uomo primavera-estate 2015
, / 2060 0

Brunello Cucinelli “The Journey in the Land of Spices”: collezione uomo primavera-estate 2015

SHARE
Brunello Cucinelli “The Journey in the Land of Spices”: collezione uomo primavera-estate 2015

“The Journey in the Land of Spices“, questo il titolo scelto da Brunello Cucinelli per raccontare la sua collezione uomo primavera-estate 2015: l’uomo di Cucinelli è prima di tutto un viaggiatore, un uomo curioso, un po’ mercante alla ricerca del bello e dell’armonia girovagando per il mondo. Una collezione che l’imprenditore di Solomeo dedica soprattutto all’uomo imprenditore che si prende cura prima di tutto di sé stesso, scegliendo capi che lo riportino alla sua vocazione originaria. Cucinelli celebra la virilità dell’uomo e la sua vocazione a non fermarsi mai, attento ad uno stile prevalentemente elegante.

L’uomo di Brunello Cucinelli è prima di tutto un gentleman che non rinuncia mai alla camicia, alla cravatta e al gilet, ma anzi ne fa un accessorio immancabile anche sul look più disinvolto e sportivo: trench, smanicati, giacche e scarpe lucide ma anche giacche casual in camoscio, ma che si fanno sempre sinonimo di un lusso dall’aspetto contemporaneo.

Spazio però anche a capi meno impegnativi con il pinocchietto bianco dal sapore decisamente estivo, ma sempre da abbinare in termini eleganti, magari con una camicia color jeans o una giacca. Brunello Cucinelli quindi celebra il capo dal taglio classico, vivace nei colori, rielaborato in forma contemporanea. Alleato anche il cardigan, elegantissimo se indossato però con camicia e cravatta, più casual se solo con camicia.

Come per la collezione donna anche la palette di colori maschile omaggia la natura: blu scuro, fango, marrone e nero, immancabili anche il bianco ed il celeste. Il must della collezione? Il completo giacca e pantalone a quadri, per chi ama indossare capi classici ma anche originali.

Related Article

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: