Il cashmere batte la lana: il collant è più morbido e delicato in cashmere
, / 3234 0

Il cashmere batte la lana: il collant è più morbido e delicato in cashmere

SHARE
Il cashmere batte la lana: il collant è più morbido e delicato in cashmere

E’ da qualche anno che l’idea di una moda sbarazzina, vivace e che dia soprattutto spazio alla fantasia e alla creatività, ha portato in grande luce le calze e i collant come indumento must da tenere nell’armadio. Colorate, dai tessuti e dalle fantasie più variegate, la calza è diventata un’alleata indispensabile di questo inverno soprattutto per chi non rinuncia mai al vestito e alla gonna, qualsiasi sia l’occasione.

In inverno una calza calda per poter sfoggiare abiti, gonne e short che lasciano le gambe scoperte diventa una necessità: gli stilisti intuendo allora questo problema che affligge le donne hanno ben pensato di creare collezioni per tutti i gusti e per tutte le soluzioni. Anche il cashmere è uno dei tessuti che troviamo tra i più gettonati per le calze: diversi infatti sono i marchi noti di collant, basti pensare a Tezenis e Calzedonia che hanno scelto di includere anche i collant in cashmere nelle loro ultime collezioni. Golden Point le ha persino incluse nella sua Collezione Classici, linea elegante e raffinata per ogni look.

Si accende allora la sfida tra collant in cashmere o in lana: per essere caldi lo sono senza dubbio entrambi, e allora la questione diventa più pratica ed estetica. Alla domanda, meglio un collant in cashmere o in lana le donne rispondono senza dubbio il cashmere.

Rispetto alla lana infatti il cashmere risulta sulle gambe ancora più morbido e delicato, sventando ogni rischio di prurito o fastidio sulla pelle. La pregiata fibra quindi sembra vincere anche sui collant, per il binomio eleganza-benessere!

Related Article

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: