Pashmere a Pitti Uomo 87: alta artigianalità e morbidezza per la collezione invernale 2015/2016
, / 1507 0

Pashmere a Pitti Uomo 87: alta artigianalità e morbidezza per la collezione invernale 2015/2016

SHARE
Pashmere a Pitti Uomo 87: alta artigianalità e morbidezza per la collezione invernale 2015/2016

Vetrina internazionale di grande occasioni, celebrazione del bello e dell’autentica artigianalità Made in Italy inizia il nostro viaggio per presentarvi in anteprima le tendenze dell’autunno-inverno 2015/2016 presentate a Pitti Uomo 87: tra i marchi umbri più in vista anche la partecipazione di Pashmere e Brunello Cucinelli, ancora una volta testimoni del Made in Italy che si esprime nella lavorazione, nell’accurata scelta dei tessuti e nella realizzazione di un prodotto sempre unico.

Il viaggio di Pashmere ha avuto inizio dall’Umbria nel 1965 ed è giunto fino ad oggi conquistando un pubblico internazionale: il segreto è la ricerca di tessuti sempre pregiati, come la pashmina, da plasmare e adattare alle esigenze di una clientela che pur nella quotidianità non rinuncia mai alla qualità e al tocco di classe. Naturalmente il cashmere è tessuto di scelta d’eccellenza e che viene lavorato con attenzione e accuratezza: è per questo che al suo stand Pashmere ha scelto di presentare non solo le collezioni del prossimo autunno-inverno ma anche uno spazio in cui è stato possibile vedere all’opera le maglieriste dello staff Pashmere.

Capo di punta della collezione autunno-inverno 2015/2016 è il giubbotto in cashmere, double reversibile in 100% cashmere all’esterno. Al suo interno ha un rivestimento in nylon, dal trattamento idrorepellente, che lo rende impermeabile anche nella parte in cashmere. La particolarità del giubbotto è quello di essere composto non dipiuma d’oca ma al suo interno c’è il fiocco di cashmere, una vera e propria novità che rende questo capo uno dei must della collezione firmata Pashmere.

Un esempio di alta artigianalità che promette bene anche per il prossimo anno, soprattutto per i progetti di espansione del brand: “Pashmere è un brand in crescita. Stiamo vendendo molto bene all’estero e stiamo ampliando la rete vendite anche nel mercato italiano. Siamo sicuri che i negozianti hanno voglia e interesse di tenere il nostro prodotto che può essere venduto bene a ottimi prezzi e vestire bene i consumatori finali“, ha spiegato Gabriele Galatiolo, direttore commerciale del brand, in un’intervista alla rivista GQ.

 

 

Related Article

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: