Gianangeli: l’azienda industriale dalla mente artigianale
, / 2452 0

Gianangeli: l’azienda industriale dalla mente artigianale

SHARE
Gianangeli: l’azienda industriale dalla mente artigianale

La storia di Gianangeli inizia nel dopoguerra, nel 1945, quando diventa gruppo di produzione per Luisa Spagnoli: da quel momento l’azienda passa per tappe importanti di grande crescita ed esperienza. Alla fine degli anni 60 la Gianangeli inizia a produrre collezione proprie, inaugurando anche una collaborazione con Gianfranco Ferrè particolarmente in capo tecnico e stilistico.

All’inizio degli anni 90 l’azienda acquisisce in proprietà nuovi marchi e continua a produrre collezioni di maglieria con diversi marchi. Nel tempo i costi esosi del Made in Italy porteranno l’azienda umbra a dare un nuovo assetto interno: il cashmere viene scelto come materia prima da lavorare e intanto acquisisce Matilde, che diventa il marchio principale prodotto e commercializzato dall’azienda. Una linea  distribuita nei negozi trend-setter di tutto il mondo e nelle migliori boutique cittadine. Ogni capo infatti è seguito in ogni fase della filiera: la ricerca stilistica, la qualità artigianale e il servizio offerto sono tre garanzie che distinguono l’azienda nel panorama tessile italiano.

“La nostra è un’azienda industriale con una mente artigianale”, questo è lo slogan di Giuseppe Gianangeli che contraddistingue la filosofia di produzione dell’azienda a cominciare dalla cura del prodotto: ogni pezzo prodotto è infatti sottoposto a quattro controlli qualità, perchè ciascuno sia un capo unico e pregiato, per cui fare  molta attenzione al dettaglio è fondamentale.

La Gianangeli è un esempio forte di come un’azienda riesca a reggersi con responsabilità sulle sue sole forze, puntando sulle proprie potenzialità: gran parte del profitto è infatti reinvestito nel processo produttivo, che comprende macchinari, risorse umane e sviluppo delle tecniche produttive, e nell’ufficio della creazione stilistica.

Related Article

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: