Agnona: collezione “Zero” by Stefano Pilati S/S 2014

Alla Fashion Week di Milano che si è svolta dal 18 al 23 settembre,  Agnona ha presentato “Collezione Zero”, la prima collezione donna disegnata dal nuovo art director della maison che fa parte del gruppo Zegna: Stefano Pilati,  per la Primavera/Estate 2014. Lo stilista ha deciso di proporre i suoi capi in modo nuovo e originale, e cioè con una presentazione aperta al pubblico, allestita in un pop up store nel Quadrilatero della Moda. La novità assoluta è stata che per la prima volta gli abiti e gli accessori della collection erano già acquistabili senza attendere la vendita nelle boutique, come di solito accade.

La collezione è basata su categorie e prodotti inusuali rispetto alla tradizione del marchio; il cashmere double è stato rielaborato e presentato con un mood estivo, dal concept di seasonless che Pilati ha deciso di inserire anche nelle collezioni future; Pilati intende abbattere i confini di stagionalità, proponendo delle collection-tributo allo stile di Agnona, e non limitate dal concetto ristretto di “stagione”, con una sferzata rivoluzionaria e innovativa per il noto brand italiano fondato nel 1953.

Pilati ha anche introdotto nei tessuti il motivo Palaka: il disegno a  quadri ispirato al tessuto giapponese importato nelle Hawaii per realizzare l’abbigliamento dei surfisti negli anni ’50. Tutti i capi sono stati realizzati con nuove linee e utilizzando tagli dal mood maschile, con blazers e nuovi tailleur shirt suit, tanti dettagli chic e delicate stampe floreali e geometriche, body e minidress di maglieria ricamata. Raffinata e glam la linea di accessori  che completa la collezione e che comprende: calzature, borse e occhiali.

 

Related Article

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: