Lorena Antoniazzi: passione, tradizione e tecnologia d’innovazione

lorena_antoniazzi_azienda_brand_about_cashmereLa prima azienda ad aver introdotto il microchip che permette la tracciabilità dei capi, un sistema che vi permette di seguire il vostro capo in cashmere nella sua lavorazione fase dopo fase, e il prestigio di un negozio monomarca a Parigi e uno showroom a Milano, sono le coordinate con cui nei mesi precedenti vi abbiamo fatto conoscere questo nuovo brand made in Umbria: scopriamo oggi la storia, la passione e l’innovazione che muovono il brand Lorena Antoniazzi.

E’ nel 1993 che Lorena Antoniazzi e Luca Mirabassi danno luce al loro marchio che vede il suo processo produttivo concentrato in Umbria, regione ormai specializzata e rinomata per la qualità della sua alta maglieria, e arriva gradualmente sui mercati per soddisfare le esigenze dei clienti migliori e alla ricerca di una maglieria dal valore pregiato. Grazie anche alla collaborazione costante e decennale con diverse e importanti griffe francesi non solo il prodotto acquisisce un’esclusività sempre maggiore, a cui si accompagna la conoscenza tecnica acquisita da Lorena e dal suo team, ma trova anche una collocazione breve sul mercato.

Investimenti nell’innovazione e nella tecnologia sono la parola chiave del brand, che grazie al microchip può vantare un valore aggiunto a quello già del 100% Made in Italy, sinonimo di garanzia e qualità a livello mondiale.

Lorena Antoniazzi è sicuramente tra i brand italiani la cui filosofia guarda in avanti, dando ampio spazio ai giovani e muovendosi con la consapevolezza che le chiavi del successo per un’azienda sono nella ricerca e nello sviluppo, senza disdegnare però i solidi valori della tradizione artigianale.

Related Article

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: