Salgono le vendite mondiali per Loro Piana: successo, innovazione e passione

loro_piana_chiusura_vendite2012_successo_ricavi_about_cashmereL’abbiamo detto che nonostante la crisi il settore più fiorente sembra essere quello della moda di qualità e di lusso, che riesce sempre a trovare spazio per espandersi e a registrare ottimi ricavi durante l’anno. E’ il caso anche del noto marchio Loro Piana, che ha chiuso l’anno 2012 con ricavi per 630 milioni in rialzo del 13, 1%, con investimenti di 38 milioni grazie soprattutto alle vendite al dettaglio. L’azienda non ama sbilanciarsi ufficialmente sui risultati dell’anno scorso, ma per ora i primi tre mesi dell’anno sembra promettano un successo anche per la conclusione di quest’anno.

Uno dei successi del brand made in Italy è sicuramente anche la ricerca dedicata all’innovazione e allo sviluppo: di recente infatti si è tenuta la Loro Piana Challenge Cup, il premio istituito nel 2000 per promuovere la qualità sostenendo gli allevatori nella ricerca d’eccellenza, premiando la balla di lana merino più fine prodotta tra Australia e Nuova Zelanda. Il premio per la miglior lana prodotta nel 2012 è andata a Lindis Ridges, allevamento neozelandese curato da Anna Emmerson.

Pier Luigi Loro Piana, amministratore delegato del gruppo Loro Piana, ha sottolineato l’importanza di questo riconoscimento che permette di valutare con accuratezza la professionalità, la competenza e la passione con cui questi allevamenti si occupano della produzione, garantendo sempre la migliore qualità e finezza. Un’attenzione da parte del marchio, dalla filiera di produzione a quella di distribuzione, che ne fa un’azienda di spessore mondiale, in continua evoluzione al passo con i tempi e che vanta più di 130 punti vendita, ma che soprattutto riesce a fare la differenza. La conferma che  la passione e l’amore per ciò che si fa, sono le armi più potenti e soprattutto a prova di crisi.

Related Article

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: