Dolcevita Cashmere è il Designer of the Year per gli Stati Uniti d’America

dolcevita_cashmere_designer_of_the_year_stati_uniti_about_cashmereAlla Miami Fashion Week, tenutasi agli inizi di Aprile, c’è un brand che sembra aver catturato l’attenzione degli americani: si tratta di Dolcevita Cashmere, che si è persino guadagnato al suo esordio sulle passerelle americane e quindi anche nel rispettivo mercato statuitense, il titolo di “Pret a Porter Style Award 2013”. Insomma il brand e la sua designer Veronica Zorzi hanno fatto centro, tanto da essere ritenuti dagli Stati Uniti d’America Designer of the Year.

L’avventura di Veronica è cominciata da una smisurata passione per il cashmere, ed il suo obiettivo è quello di trasformare la nobile fibra in un tessuto onnipresente nelle collezioni e che non si releghi unicamente alla maglieria invernale, alle sciarpe, ai cappelli e ai cappotti: insomma il cashmere attraverso miscele di tessuti deve diventare un pret a porter, perchè capace di donare quel tocco di lusso ed eleganza, sempre però in rispetto della natura. Si perchè la Zorzi è visceralmente legata alla natura: di origine africana, ha dentro al cuore la potenza dei colori e lo spirito di quelle terre selvagge. E poi la passione per il lusso made in Italy, che le hanno trasmesso gli anni vissuti in Italia: insomma un background di suggestioni che Veronica trasforma creativamente nella filosofia di Dolcevita Cashmere.

Il brand è nato sette anni fa e nel 2012 ha aperto la sua prima boutique e showroom a Miami: è il piccolo passo per ingrandire una produzione che guarda alla conquista di un posto speciale nella maglieria in cashmere del mercato mondiale e ad un’azienda sempre dinamica. La qualità è il primo punto fondamentale dei prodotti di Dolcevita, ripercorrendo i canoni della tradizone Made in Italy, quindi cura del dettaglio e scelta meticolosa delle materie prime trattate nel massimo rispetto e nella valorizzazione più pregiata.

Related Article

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: