Benetton e il colore: il segno distintivo della prossima primavera/estate 2013

Se sulle passerelle del mondo si pensa già al prossimo inverno, Benetton guarda all’arrivo dell’estate e lo fa impostando un nuova filosofia al suo brand: storie e colore sono il binomio che farà la differenza nella sua prossima collezione primavera-estate 2013. Scopriamo perchè.

“Abbiamo voluto unire le due anime del brand. Quella legata alle campagne istituzionali, di impegno pubblico e sociale, e quella legata al prodotto. Obiettivo principale è riaffermare il colore come valore fondante del nostro brand, e al contempo, come metafora delle diversità, delle differenze che costituiscono un enorme patrimonio da valorizzare”, si è espresso così Alessandro Benetton, presidente del gruppo, che ha scelto in questa occasione nove testimonial che interpretino la collezione non semplicemente da modelli, ma come personalità con dietro una storia da raccontare: si tratta infatti di modelli professionisti, ma ciascuno impegnato attivamente in progetti dal valore sociale.

Non va dimenticato che questa nuova scia di Benetton, la potremmo in fondo interpretare come una riscoperta delle sue origini: il colore infatti ha sempre costituito un elemento caratterizzante delle storiche collezioni del brand, a cominciare dalla maglia casual con la scritta “United colors of Benetton”, un must declinato in tutte le stagioni e che ancora oggi possiamo ritrovare nei nostri armadi. Un vero e proprio rilancio del brand, che continua dopo una collezione invernale decisamente chic, che ha visto protagonista anche il cashmere.

Qualche anteprima della prossima collezione la potete trovare sul sito ufficiale www.it.benetton.com, che offre un’ampia scelta di maglieria e accessori vivaci per l’arrivo della primavera.

Related Article

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: