Agnona: il primo temporary store a Miami

Tappe importanti per il Made in Italy in espansione, e in particolare per Agnona Cashmere: il marchio ha infatti inaugurato una deliziosa boutique negli Stati Uniti, evento che ha visto partecipare volti importanti come Ermenegildo Zegna, Sciscia Gambaccini, Wayne Maser, Edoardo Zegna e moltissimi altri.

Si tratta della prima boutique aperta in territorio americano, un pop-up store situato nel Design District di Miami: uno spazio decisamente vintage, dalle pareti bianche, divani e poltrone color champagne e un armadio nel quale scoprire e riscoprire i filati che hanno permesso ad Agnona di divenire rinomata in tutto il mondo. Un luogo di eleganza e di shopping, nel quale per l’occasione è stata presentata in anteprima la prossima collezione primaverile animata da raffinate silhouette, impreziosite da materiali pregiati in cashmere e seta.

Inoltre la temporary boutique è stata impreziosita da un tocco artistico, in occasione di Art Basel: una gigantografia della storica casa di Trivero realizzata da Mimmo Jodice ricopre la facciata dello store, mentre l’originale è custodito all’interno.

Un passione per l’eccellenza che ha sempre sostenuto Agnona, marchio che nasce dal gruppo Zegna: stile, ricerca, natura e bellezza sono le chiavi di un gusto stilistico che si traduce in una simbiosi di artigianalità e alta tecnologia che racconta e interpreta il mondo femminile.

Related Article

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: