Pitti Uomo 83: lo stile leggero firmato Cucinelli

Suggestioni, ispirazioni e idee per le prossime collezioni: un remix di ciò che è stato Pitti Uomo 2013, la kermesse dedicata al mondo della moda maschile che si tiene ogni anno alla Fortezza da Basso di Firenze per presentarci gli anticipi delle collezioni delle prossime collezioni autunno-inverno.

Non poteva mancare all’appuntamento il marchio del re del cashmere: Brunello Cucinelli presenta una collezione uomo la cui parola chiave è nella leggerezza: un attributo che si articola non solo nella visione estetica, ma anche nell’utilizzo di tessuti caldi ma leggeri, che offrono un tocco casual e disinvolto alla sua collezione.

Giacche realizzate con flanelle di lana-cashmere di 220 gr, cashmere da 200 gr e ancora lane pettinate di 190 gr, che richiamano uno stile inglese grazie a tessuti come pied de poule, galles, chevron, madras e over check. I colori? Verde, indaco e rosso mescolati con sapiente maestria, tanto da fondersi in un colore unico. 

Spunti da cui prendere appunti: cappotti corti, parka multitasca in cotone-nylon cerato o in panno di lana- cashmere, giubbini, denimi, impermeabili e smanicati da valorizzare con un fazzoletto da taschino. Suggestioni europee rielaborate attraverso la tradizione e la continua innovazione del Made in Italy.

Occhio anche a maglieria e accessori, sempre marchio di garanzia per l’azienda umbra. Di seguito, un assaggio della collezione nella nostra galleria.

Related Article

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: