Capobianco autunno/inverno 2012/13: le bretelle saranno il must

Un vecchio accessorio dimenticato…le bretelle; usatissimo dai nostri nonni e ben presto soppiantato dalle cinture e sepolto dalla moda nei meandri dei vecchi armadi profumati dai rametti di lavanda. Un accessorio che invece Capobianco rispolvera e reinterpreta donandogli nuova vita e una chiara impronta chic, che ne fa il must dell’inverno 2013.

Nella nuova collezione 2012/2013 Capobianco ne fa un oggetto cult abbinandolo al blouson in fleece, realizzato in cotone e caldo cashmere. Ma le bretelle di Capobianco non sono state pensate solo per rendere glamour un capo che non può mancare nel guardaroba invernale, ma anche per renderlo pratico, trasformandolo in uno zaino, per sfilarlo dalle spalle senza toglierlo completamente.

Un’idea assolutamente geniale e originale che darà al look maschile un tocco di unicità elegante. Il brand dello scarabeo cura con vero amore la qualità dei materiali, e i  dettagli, per un eccellente Made in ltaly; un valore a cui Capobianco tiene moltissimo, il marchio bergamasco è nato nel 1985 come laboratorio di confezioni in maglia e divenuto nel tempo il marchio importante che tutti conosciamo.

Apprezzato per i suoi capi tecnici frutto di lavorazioni e trattamenti moderni, che non tralasciano però la ricchezza dell’eleganza e dell’artigianalità di pregio.

Related Article

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: