Varese: cashmere e glam per il fedele amico dell’uomo

Cambiano i tempi e le abitudini di uomini e donne, e anche quelle degli animali. Si perchè in provincia di Varese sembra che la cura degli animali, coccolati con oggetti, accessori e abiti di ogni tipo, per i negozianti si dimostra essere una buona alternativa anti-crisi. Varese si è ormai trasformata in una “Fido-friendly”.

Se i padroni hanno nettamente diminuito i loro acquisti, quelli per i loro cuccioli sono decisamente in aumento in concomitanza con l’acquisto maggiore di animali. L’animale ormai è lontano dalla concezione di essere semplicemente destinato alla guardia e alla compagnia, ma diventa un vero e proprio membro di famiglia: non pochi hotel infatti stanno permettendo di averli al proprio fianco a tavola e nelle stanze, abbandonato il famoso segnalino “Io non posso entrare”.

E così potendo acquistare meno per loro, le donne riescono a vivere l’attività preferita dello shopping grazie ai loro cuccioli, acquistando accessori e cappellini in cashmere, borsette, maglioncini e abitini per l’inverno e per l’estate magari da abbinare proprio alla mise del proprio padrone. Il mercato infatti degli accessori degli animali è in netta crescita, un dato che porta all’aumento anche della nascita di ulteriori aziende specializzate o che allargano i propri orizzonti anche a questo nuovo tipo di commercio.

Related Article

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: