Andrè Maurice e il braccialetto in filigrana di cashmere

Mentre i braccialetti firmati Cruciani spopolano nelle vetrine e sicuramente saranno il trend più gettonato dell’estate, Andrè Maurice realizza il primo braccialetto in filigrana di cashmere.

L’idea è senz’altro di un braccialetto pratico e avvolgente, ma anche fantasioso e adattabile ad ogni tipo di occasione o magari da portare sempre al polso come quei braccialetti portafortuna che in estate si cede immancabilmente alla tentazioni di acquistare. Il tocco raffinato del braccialetto in cashmere firmato Maurice è sicuramente il terminale in pelle cucito a mano.

La cura nella lavorazione e nella realizzazione è quella che contraddistingue la maglieria in cashmere: il filo della fibra pregiata arriva dalla Mongolia e dalla Cina e viene filato in filature specializzate di Biella, coniugando la tradizione in processi di produzione moderni. Il braccialetto è prodotto dall’azienda di maglieria Algis.

Il cashmere presente in 98% viene intrecciato all’acciaio, presente in 2%,  così da presentarsi morbido e resistente dando vita ad una collezione di 32 colori tra cui è possibile scegliere le tonalità multicolor, pastelli, dorati e intensi. Nasce così il primo braccialetto in cashmere, che a giudicare dalle immagini sembra davvero essere un accessorio esclusivo e immancabile, che sicuramente sarà il diretto concorrente del macramè firmato Cruciani.

Per visualizzare le fantasie e i colori disponibili basta collegarsi al sito www.andremaurice.it, dove è presente proprio una sezione dedicata a questo nuovo accessorio.

Related Article

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: