Agnona: il lato mitico del cashmere

La collezione per l’inverno di Agnona 2012-13 presentata a Milano Fashion Week è la dimostrazione di come il marchio sia fondato sulla vestibilità delle più pregiate fibre al mondo sofisticate e preziose, dal cashmere, alla vicunia, alla merinos più leggera.

Agnona è una delle industrie laniere più importanti in Italia, situata nel comune in provincia di Vercelli che porta lo stesso nome è stata fondata nel 1953 da Francesco Ilorini.

Il brand è sinonimo di qualità e di servizi su misura di alto livello, oltre che di eleganza. Ora per i grandi risultati ottenuti e il livello altissimo di pregio della produzione Agnona entra nel mito della maglieria italiana come marchio storico.

 Stile bellezza e materiali naturali; la continua ricerca, l’amore per l’artigianalità e l’innovazione nelle lavorazioni, sono alcuni dei valori che hanno dato prestigio al brand e sono le radici del lusso e dell’eleganza di ogni collezione.

Tutte le fasi della creazione di ogni singolo capo che porta la firma di Agnona vengono seguite con passione e cura che unite all’alta tecnologia e alla pregiata artigianalità danno vita ai risultati eccellenti che tutti gli estimatori del cashmere conoscono. Gusto stilistico sofisticato e contemporaneo, linee minimali e raffinate, forme morbide e avvolgenti e una cura assoluta dei dettagli, in sintesi questo è Agnona il cashmere fatto mito.

Related Article

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: