Una mozzetta in cashmere per il Papa

L’avventura del Papa tra Arezzo e San Sepolcro, in occasione  del millenario della fondazione della  città ha visto protagonista non solo Bendetto  XVI ma anche il settore tessile: molte sono le imprese che insieme agli studenti SMR Fashion School, istituto di alta formazione per la moda, hanno concorso alla creazione di una mozzetta in cashmere per Sua Santità.

La SMR, con sede a San Sepolcro e attiva dal 1983, ha realizzato una preziosa mantellina corta coinvolgendo gli studenti del terzo anno dell’European Bachelor of Science in Design: questi giovani futuri stilisti di moda hanno dato vita ad un prestigioso capo di alta qualità che rispecchia i caratteri dell’abito che il Papa indossa per le sue udienze. Oltre quindi ad uno stile che ben si addice a quello del Santo Padre, c’è dietro questa creazione la storia, la tradizione ed il tocco artigianale della piccola e accogliente realtà di San Sepolcro. La mozzetta è stata realizzata con filato cashmere su macchine da maglieria in finezza 18, ed è stata arricchita con decorazioni.

Oltre ai giovani studenti la creazione della mantellina ha visto la partecipazione di altre imprese locali del settore manifatturiero: Cose di Lana s.p.a si è infatti interessato della tessitura e del confezionamento del capo e Wood Line s.r.l si è interessata delle operazioni di packaging.

Related Article

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: