Gentry Portofino torna sul mercato: due importanti pezzi made in Italy

Gentry Portofino, marchio storico e di lusso italiano torna sul mercato nuovamente: dopo il passaggio di proprietà alla nota azienda Olmar and Mirta, azienda top fashion, il marchio è pronto a rientrare nel circolo del mercato di sviluppo internazionale. A guidare l’espansione sarà GianBattista Tirelli, figura nota al settore che si è già avventurato in business mondiali e licenziatario di nuovi brand come Maurizio Pecoraro, Rick Owens, Gareth Pugh.

Oltre al brand Tirelli ha acquistato anche il maglificio storico, con tutta la sua storia e prestigio che da sempre lo hanno reso un pezzo forte. Il progetto è quello di affiancare ai negozi di Portofino e Cortina, altri monomarca che in tre anni dovrebbero arrivare ad un decina.

Gentry Portofino, da sempre focalizzato sul cashmere vedrà inoltre anche un progressivo arricchimento dell’offerta total look, evolvendosi secondo le nuove dinamiche di mercato e proponendo un prodotto che privilegerà il binomio rapporto qualità-prezzo.

Il primo lancio è avvenuto all’interno del nuovo showroom milanese di Viale Bianca Maria 15, ed il secondo sarà a Parigi in occasione della nota fiera Tranoi così come conviene ad un marchio di prestigio.

Uno stile di classe e lusso, che sa di ricercatezza e taglio vintage: sono queste le peculiarità della prossima linea della stagione invernale di cui potete osservare due capi nella foto.

Related Article

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: