Viaggi: i capi da mettere in valigia per la bella stagione

In Europa più che mai ultimamente le temperature non smettono di stupirci con i loro giochi tra numeri alti e numeri bassi, ma anche con nuvoloni improvvisi e piogge inaspettate. Diventa così giusto e doveroso chiedersi quali siano i capi adatti da mettere in valigia, dopo aver dato anche un occhio al clima che caratterizza la vostra destinazione in genere e in particolare  all’andamento climatico del periodo del vostro viaggio.

Rassicurante in queste occasioni, oltre che anche marchio gettonato di stile, ormai è la famosa moda a strati che note marche di danza propongono in accostamenti sempre più fantasiosi e casual. Vestendovi a strati, sarete pronti a qualsiasi cambiamento repentino di clima facendo attenzione però al tessuto dei capi che sceglierete. Per i pantaloni un comodissimo jeans oppure un pantalone in cotone, che magari potete anche risvoltare si rivelano essere indumenti vincenti: da portare normalmente in caso di clima fresco, da risvoltare invece nel caso di sole caldo e splendente.

Per motivi pratici e climatici le scarpe più adatte sono certamente quelle chiuse, non essendo ancora tempo di sandali e infradito. Se però avete a disposizione anche delle ballerine sportive, anche quelle possono andare bene.

Il cashmere sottile invece si rivela essere il tessuto più adatto per coprirvi da quell’aria pungente che però non ha più nulla a che fare con l’inverno, e approfittando del calore del cashmere potete indossare sotto anche una canotta a giromanica in cotone, quasi un simpatico effetto twin-set.

Utili sono anche i trench e le famigerate giacche a vento per le possibili giornate uggiose, e per non dimenticare i particolari tanti cappelli e sciarpe sfiziose fedeli al colore dei vostri abbinamenti.

Related Article

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: