Wellness Cashmere da Milano a Parigi passando per New York

La nuova collezione Wellness Cashmere  autunno/inverno 2012-13, porta la firma eccellente del fashion designer Antonio Piccirilli. Il lavoro di Piccirilli diventa più ricercato e si amplifica di nuovi e  originali contenuti, la sua interpretazione del cashmere è palesemente artigianale ma con un mood contemporaneo. La collezione è stata presentata alla New York Fashion Week dove ha catalizzato l’attenzione del Department Stores Barney’s New York, con le proposte in cashmere completamente made in Italy. Prima della tappa americana  i capi di Piccirilli erano volati alla Fashion Week milanese. Dopo new York invece la produzione di Wellness è stata portata a Los Angeles negli spazi espositivi di  Andrew Bernstein sulla west coast, presente anche in Germania nello showroom Rosenthal Trading,  e infine a Parigi presso lo showroom Point di Mariapia Bernardis presso la prestigiosa fiera TraNoi  Palais de la Bourse dal 2 al 5 marzo.

La collezione esalta e espone la chiara leggerezza del cachemere con nuovi intenti e impegno, tutti i capi disegnati pare siano nati per essere lavorati sul filato Loro Piana; fine ricerca e sperimentazione con l’obbiettivo di  ridisegnare la classificazione del filato stesso: 100gr & 100% cashmere. Leggerezza affiancata da un’innovativa tecnica tessile che dona al capo una nuova identità sperimentale che si rifà alle peculiarità artigianali.

La tintura è stata realizzata con  le tecniche che vengono utilizzate per colorare ceramiche e porcellane e i  risultati di questo esperimento sono stati sorprendenti. In questa collezione il designer ha impiegato minerali e colori naturali per quasi l’intera produzione. Una vera sfilata di capi preziosi, la nuova preziosità del cashmere.

Related Article

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: