Vendite record per Hermès: il marchio tra i migliori nel settore

Il prestigioso marchio Hermès si classifica con risultati positivi tra i brand che hanno incassato maggiormente quest’anno, chiudendo il 2011 con un fatturato di 2,8 miliardi di euro con un aumento del 18,3% in confronto al precedente anno. Un risultato da incorniciare per il brand, ma che soprattutto fa riflettere data l’allarmante crisi economica.

E’ chiaro che il pubblico pur dovendo contenere le spese, preferisce premiare la qualità e concedersi qualche piccolo lusso affidandosi a marchi storici, ed Hermès è certamente tra i primi. Nonostante infatti la casa di moda abbia dovuto aumentare i prezzi su alcuni prodotti must a causa del prezzo più elevato di cashmere, seta e pellami, i prodotti di alto pregio hanno trovato ampia richiesta in mercati non solo come Stati Uniti ed Europa ma soprattutto in nuove economie come l’Asia.

Migliore nel settore Hermès lo è stato non solo nelle vendite ottenute ma anche nella strategia commerciale, un fattore che oggi conta non poco: l’attenzione infatti alla produzione, alla commercializzazione e alla vendita ha caratterizzato la politica dello storico marchio. Attenzione al cliente, qualità, distinzione e storicità sembrano quindi essere gli ingredienti segreti di Hermès, e compiendo un’analisi più accurata, ad avere la meglio tra i prodotti proposti sono stati moda e accessori, a seguire i tessuti, borse e pelletteria e infine profumi.

Related Article

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: