Pitti Immagine anche piattaforma online

Nell’insieme di iniziative che Pitti Immagine ha organizzato c’è anche quest’anno una novità molto interessante: Pitti manda online la fiera e ora anche gli show room, una prima entusiasmante esperienza a livello mondiale.Una vera e propria piattaforma ideata da FieraDigitale,condotta da Pitti Immagine con la collaborazione di Franco Bottigliero.Nell’ambito di questa innovativa esperienza sono oltre 1.200 i marchi che, in vista dell’edizione del prossimo gennaio, hanno scelto di restare in rete, nella fiera virtuale di Pitti, per sei settimane oltre la chiusura dela fiera e degli stand “fisici” delle esposizioni dedicate a uomo,donna,bimbo e da questa edizione, anche ai filati.

Il 20 settembre è stato dato il via all’esperienza degli show room online, con 50 marchi iscritti. La presenza nella fiera online invece è inclusa nel prezzo della partecipazione al Pitti, l’apertura di uno show room digitale costa 2mila euro iniziali e in seguito canone di 250 euro al mese per 12 mesi come minimo.

Per un’ottima qualità e diffusione di ogni marchio, sono state ingaggiate troupe fotografiche che visitando gli stand fisici realizzano le fotografie da pubblicare; si calcola che a gennaio le immagini saliranno a 75mila).La prima edizione,di giugno, ha registrato 18mila visite di compratori, (aperta solo ai professionisti); da parte di 50 Paesi compresa l’Italia.Ben 125mila le pagine consultate, le keyword più gettonate sono state: genere casual, casual chic e made in Italy.

Related Article

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: