Chanel: seta grezza e cashmere pre-fall 2012 Metiers d’Art Paris-Bombay

Un dèfilè dedicato alle ricamatrici e alle sarte, alle “Arti e mestieri” un evento fuori calendario che si svolge ogni anno a Parigi al Gran Palais de Paris. Quest’anno sapori, colori, profumi e stoffe che vengono da lontano, tutto in tema indiano .Una sfilata da mille e una notte pensata creata realizzata da Karl Lagerfeld per Chanel.

Un banchetto da vero Maharaja, e lusso sfavillante, dove l’ha fatta da padrone il cashmere affiancato dalla seta grezza.Una collezione completamente scaturita dall’ispirazione per la cultura indiana, appassionatamente mixata al fascino francese, con l’effetto di qualche passo dentro l’epoca coloniale

Abiti dal taglio che ricordavano il classico Sari e poi tuniche con il collo in stile Nehru, seta e cashmere in un connubio contornato da pietre, gioielli, perle, ricami, ma con un mood altamente francese, niente colori sgargianti, ma solo bianco, oro, argento, con qualche escursione al rosso, al rosa, e al blu cobalto, e poi gonne, bluse, camicie e giacche orientaleggianti.

Il Gran Palais eccesso di luci diffuse da grandi lampadari in cristallo, è stato allestito con una perfetta atmosfera di un banchetto reale indiano di epoca vittoriana. Una sfilata spettacolare, rarefatta e magica, una favola nella moda firmata da Re Karl.

Related Article

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: