Mantelle cappe e poncho: il cashmere si veste da moschettiere per un inverno chic

Tornano prepotentemente a fasciarci di calore e colore con riporti a ricordi di ogni genere fiabesco e storico e alle soglie di epoche fantastiche mai finite, mai perdute, rispolverate con geniali tocchi, rivisitate e riacciuffate nel cestone della moda di tutti i tempi: stiamo parlando delle mantelle, poncho, cappe, barracani, mantelline di ogni foggia e misura a colori mixati o a tinta unita con fantasie azzardate o semplici colori basic, arricchite da cinture e accessori, e applicazioni in pelliccia.

I materiali utilizzati, tutti caldi e soffici primo fra tutti il re in assoluto: il cashmere.

Quest’inverno la donna sarà un pò pirata, un pò moschettiere, con queste mantelle sulle spalle dal taglio corto, o vagamente Anna Karenina con quelle lunghe cappe avvolgenti blu notte o grigio fumo. Tutti gli stilisti hanno la loro personale interpretazione di questo capo cosi spiritoso o chic, abbinabile a molti stili differenti: con i jeans stretti stretti e stivaloni al ginocchio, con gonne plissè o di maglia, lunghe e diritte indossate con tronchetti con un vago riferimento a Mary Poppins, oppure con tailleur e tacchi importanti, attenzione alle lunghezze però, le giacche non devono mai superare la lunghezza della mantella.

Ne ha un modello nella sua collezione veramente glamour Moschino CheapeChic, e poi Armani con il suo modello classico,Chloè con le sue cappe candide e lunghissime, Sportmax, Ricky Owens, Scervino, Hèrmes. Chanel in stile un pò maschile. Poi ci sono quelle rigorose allacciate fino al collo di Gucci e quelle enormi di Mila Shon amatissime dalle “curvy”.

Tutte ispirate, tutte legate tra loro dallo stile di eroina di fine ‘800, rinate un pò alla volta tra i muri eleganti di ogni maison fino ad andare indietro all’indimenticabile sfilata postuma di Alexander McQueen ricchissima di cappe e mantelle quasi a ricreare un Avalon fantastica di filati pregiati e scenici, tutti figli del cashmere.

Related Article

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: