Laura Biagiotti: una collezione primavera-estate 2012 dedicata a Venezia

In questo settembre stiamo assistendo a innumerevoli collezioni che anticipano ciò che hanno in serbo per noi gli stilisti per il prossimo inverno, ma c’è qualcuno che invece si lascia già proiettare nell’incanto dell‘estate del 2012: Laura Biagiotti confeziona una collezione dedicata esclusivamente alla città di Venezia, un binomio di arte e cultura che si esprime attraverso una collezione dai toni caldi e delicati, romantica e arricchita da decorazioni di pizzi, ricami, balze e fiori. Pesca, lilla e rosa sono i colori must della collezione, pronti a ricordarci gli splendidi paesaggio della laguna.

La Biagiotti si abbandona all’incanto di una delle città italiane più preziose dello stivale dove Occidente e Oriente si incontrano: caftani, maxi cardigan, abiti dalle maniche alate, maglie dai fili sottilissimi in seta, cashmere e lino che si intrecciano con fibre color oro e argento. L’abito diventa sinonimo di un’eleganza femminile contemporanea, valorizzare da composizioni in righe e in trecce sempre ricamate. Occhio anche agli accessori: occhiali Peggy pop-glam con una grande rosa di pelle, per le più eccentriche richiamando i modelli della Guggenheim, e pochette con fiori in rilievo di pelle, pietre dure, metallo e filigrana. In legno e in pitone, decorati da pietre colorate si presentano i sandali della collezione che con i lacci avvolgono sensualmente la caviglia.

Related Article

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: