Riconoscere il cashmere

Per tutti il  fascino del cashmere è fortissimo, tutti almeno una volta abbiamo desiderato un capo in cashmere nella vita, e allora resta una sola cosa da fare:comperarlo subito e provare sulla propria pelle il sogno di indossare un filato cosi esclusivo. D’altra parte le fibre del cashmere sono pregiatissime e vendere i prodotti finiti a basso costo è impensabile oltre che oltraggioso. Ma ce lo vedete voi un pull in puro cashmere nel cestone delle offerte ? O nella pila multicolor dei saldi? E’ a dir poco blasfemo! Ma tutti  sappiamo riconoscere il cashmere? non credo proprio…senza offesa.

Un semplice test vi dirà se è cashmere vero quello che avete comperato: stringete il maglione in un pugno e poi lasciatelo andare. “Dovrebbe tornare in vita”, direbbe Karl Spilhaus, presidente del Cashmere e Camel Hair Manufacturers Institute. “Un buon prodotto avrà un loft inconfondibile. Evitate i maglioni ruvidi al tatto con fibre sporgenti, che denunciano dall’espetto un pilling eccessivo a causa delle fibre corte e di qualità inferiore.

Un altro fattore di riconoscibilità sono gli strati: il numero di fili, filato e ritorto insieme. Nel complesso sono due strati di cachemire, cioè due filamenti intrecciati composti da innumerevoli fibre, è più duraturo ed unico, e quindi ha meno probabilità di perdere la sua forma, nè di allargarsi e penzolare dal vostro corpo con gobbe orribili e segni ai gomiti di rigonfiamento. Questi sono i test eseguiti e spiegati da Ingrid Johnson, professoressa di sviluppo tessile e di marketing presso la New York Fashion Institute of Technology,sulle varie tipologie di filato cashmere: il monostrato è più morbido e leggero, è ideale per le fresche serate estive. Superiore a due strati è più pesante e più caldo.

Vi sono però in commercio versioni del cashmere intrecciato con lana, seta, che perdono di valore e di qualità ma che vengono vendute come cashmere al 100% ovvero come lana pregiata, puoi riconoscere la miscela di seta e cashmere perchè è lucida, liscia e morbida.
Documentati bene se decidi di acquistare capi in cashemere, per non incorrere in imbrogli e spendere denaro inutilmente.

Related Article

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: